Corpo docenti, direzione, segreteria

Maddalena Agazzi

Insegnante titolare

“E’ una grande forza quella di saper attendere senza impazienza che tutto maturi” J. H. Pestalozzi.
Accolgo i bambini a me affidati e li accompagno nell’entusiasmante percorso di crescita della scuola primaria con la consapevolezza che educare è coltivare un seme che avrà un suo unico e misterioso tempo di maturazione. Il gruppo classe diventa il luogo significativo dove procedere insieme con pazienza e fiducia, dove cogliere con stupore i passi conquistati ogni giorno, le piccole e grandi scoperte fatte e così godere a pieno delle nuove conoscenze ed abilità acquisite e delle relazioni instaurate.

Giovanna Daniela Banfi

Insegnante titolare

“Un insegnante ti prende la mano, ti tocca la mente, ti apre il cuore”…i miei primi passi nella scuola primaria come insegnante di sostegno e poi qui alle Orsoline… maestra di classe!

Suor Maria Antonietta Banfi

Coordinatore didattico

Suora orsolina di S. Carlo, maestra dal 1980 e coordinatore delle attività educative e didattiche dal 2004. Da 37 anni cammino nella scuola per scendere quotidianamente, con colleghi e genitori, all’altezza di ogni bambino. Credo nella scuola come tempo necessario per la formazione umana e cristiana della persona, centro di ricerca, laboratorio di vita e occasione di crescita continua per tutti. Vivere la scuola e’ intrecciare continuamente la capacità di cura con l’amore per la conoscenza, la curiosità verso il mondo e l’attenzione concreta a ciascuno.

Silvia Bartoli

Insegnante di sostegno

Insegno nella scuola primaria dal 1995 e sono convinta che l’insegnamento sia uno dei mestieri più belli; è infatti un’occasione straordinaria per trasmettere al bambino, “padre dell’uomo” che verrà, curiosità e piacere per la cultura. In questi anni ho affiancato al mio lavoro l’impegno in ambito sociale, in modo particolare con i migranti. Esiste un’educazione del cuore, che non riguarda un ambito particolare, ma la vita stessa presa nella sua interezza. Per questo la scuola è una finestra aperta sul mondo nella quale è fondamentale educare i ragazzi a divenire cittadini liberi e responsabili.

Virginia Maria Bevini

Specialista educazione motoria

Con passione insegno educazione fisica e con il cuore sono psicomotricista. Lo sport è una vittoria: attraverso la conoscenza e l’ascolto del sé corporeo, si può aver fiducia nelle proprie capacità, dominare la paura, accettare i momenti difficili senza arrendersi mai, scaricare le tensioni, arricchire le capacità socio-relazionali.
Sono convinta che attraverso le attività ludiche, spontanee o strutturate, si può accompagnare la crescita di ogni bambino, che deve sempre essere sostenuto e guidato con un sorriso. Il mio motto dedicato a tutti i bambini: “ non perdo mai, o vinco, o imparo”.

Silvia Busanel

Insegnante titolare

Sono maestra dal 2004. Per me la scuola è il luogo dove ogni bambino può imparare con gioia, dando il meglio di sè. Con passione ed entusiasmo, ogni giorno, scopro assieme ai bambini la bellezza dell’ “imparare facendo” e dell’essere protagonisti del proprio apprendimento.

Annamaria Casolo

Insegnante titolare

Quando entro in classe ogni giorno affronto questa grande sfida: dare voce a ogni “mio” bambino, fargli brillare gli occhi di curiosità, tenere accesa la sua voglia di sperimentare, coltivare il suo interesse, accompagnarlo a riconoscere il bello nelle cose che ci circondano… Questo è per me essere maestra.

Elisa De Muro

Insegnante di sostegno

Il mio  lavoro è fatto di incontri, di riflessioni, di responsabilità, ma soprattutto è fatto di emozioni. Il sorriso di un bambino che a scuola si sente accolto, la curiosità nei suoi occhi, le sue fatiche e le sue conquiste mi “catturano” ogni giorno. Insegnare è crescere con i bambini, prenderli per mano e aiutarli quotidianamente a sviluppare le loro capacità.

Suor Enrica Galli

Insegnante titolare

Suora orsolina e insegnante felice nella scuola primaria dal 1980. In questi anni avvicinando tanti bambini e famiglie ho capito che: “ L’importante  è seminare  poco, molto, tutto…Semina il tuo entusiasmo, la tua fede, il tuo amore …
perché ogni alunno possa crescere e credere in sé stesso.”

Elisabetta Gambini

Insegnante titolare

Sono sposata dal 2000, ho due figli e insegno nella scuola dal 1999. L’insegnamento per me è una missione volta a condurre i bambini sulla via dell’autonomia, del “come si fa”, accompagnandoli in ogni loro passo, facendoli crescere in sapienza e nella coscienza di sè. Ho sempre pensato che saper insegnare sia un dono prezioso, un talento dato da Dio che bisogna mettere a frutto adoperandosi per gli altri. Nell’insegnamento è necessario avere pazienza, costanza, metodo e che ognuno con i propri talenti, ce la possa fare.

Lorenzo Ligi

Specialista informatica

Da oltre 15 anni con impegno e cura vivo i bambini. Mi adopero perché possano giocare e muoversi in tranquillità e sicurezza come a casa. Sono e sarò per loro un educatore di riferimento, amico fermo, un insegnante d’informatica che vede lo strumento come mezzo e non come un fine.

Ciara McAuley

Insegnante inglese

Language is related to culture. You begin to understand the culture when you learn the language. When children begin to learn about other cultures in the world, they become more understanding individuals. They are able to eliminate discrimination, embrace diversity and become better equipped to live in an ever changing world. But learning another language takes time. It takes effort. Yet with diligence, you can learn and progress. It is a process in which you realise that language is a powerful tool to have. You see the value of your hard work.

Giulia Edoarda Orombelli

Insegnante titolare

Amo il mio mestiere di maestra. Per me la scuola è un luogo aperto in cui ognuno porta se stesso e tutti imparano dagli altri; dove il dialogo tra insegnanti e genitori, scuola e società, è costruttivo; dove si genera pensiero a partire dalle domande dei bambini, si sperimenta, si scopre il mondo; dove ci sono le condizioni perché ciascuno possa creare ed esprimere se stesso. Ogni giorno cerco di costruire questo luogo con i bambini e vedere il loro entusiasmo mi rende felice.

Eleonora Parrello

Insegnante di teatro

Laurea in Lingue, indirizzo Comunicazioni Sociali e abilitazione SSIS per l’insegnamento della lingua inglese presso Università Cattolica di Milano. Formata artisticamente al teatro e alla danza tra l’Italia, Londra e New York presso Kensington & Chelsea Theatre College, Movement Research, Trisha Brown Center. Diplomata educatrice del movimento somatico e practitioner nell’approccio somatico del Body-Mind Centering® (BMC®).  Ho lavorato con diversi registi e coreografi della scena teatrale italiana di ricerca, come mimo-danzatore presso Teatro alla Scala di Milano e Teatro Carlo Felice di Genova, e ho all’attivo una lunga collaborazione con il Teatro Laboratorio Mangiafuoco, compagnia di teatro di figura per l’infanzia di Milano. Oriento la mia attività formativa per adulti e bambini nell’ambito del teatro danza e della somatica, ponendo il corpo e il movimento al centro di processi artistici di crescita, apprendimento e conoscenza di sé, degli altri e del mondo. “God guard me from the thought men think in the mind alone. He that sings a lasting song, thinks in a marrow bone.” (W.B. Yeats)

Daniela Re

Specialista inglese

Insegnante di lingua inglese, laureata in Lingue e Letterature straniere all’Università Cattolica di Milano, master in Project Management a Bologna in progetti sociali, terapista del metodo Feuerstein. Nutro la convinzione che i bambini debbano “imparare a imparare” con un percorso di metacognizione, anche linguistica. L’esperienza di insegnare ai bambini della scuola primaria è unica e impagabile: l’apprendimento è un cammino fatto di scoperte e di conquiste che diventa un’avventura incredibile se fatto insieme. I bambini opportunamente “mediati” da noi insegnanti diventano così i protagonisti del loro apprendimento.

Maria Romano

Insegnante titolare

Laureata in Scienze della Formazione Primaria all’Università Cattolica del Sacro Cuore. Ho scelto questo mestiere perché mi affascina la sua dimensione fortemente umana: al di là della formazione didattica, credo che l’insegnamento sia in grado soprattutto di aiutare i bambini a esprimere se stessi, a stare bene con gli altri e a diventare delle persone migliori, amandoli e imparando ogni giorno da loro.

Alessandro Tamiozzo

Maestro di musica

Nell’ iniziale passaggio originario attraverso l’Altro – che è la scuola primaria – si mette in moto la curiosità del bambino: ne sono particolarmente convinto e consapevole, ora che da qualche anno mi trovo a lavorare in questa realtà. Affinché la musica non rimanga solo un’impressione nella memoria di un ascolto, è necessario che i discenti possano trasformare quell’ascolto in un linguaggio, riuscendo così a fare della musica un discorso possibile, e una possibile via di desiderio.

Francesca Tarini

Insegnante titolare

“Le emozioni non solo sono il sale dell’esistenza,  ma anche la sua essenza. Conoscere, riconoscere, accettare e vivere le emozioni è indispensabile per favorire una crescita serena e sicura del sé” (Isabelle Filliozat). I bambini vivono la loro quotidianità scolastica in uno scenario sociale nel quale divengono attori protagonisti della loro crescita. Accompagnarli e sostenerli lungo il loro cammino permette  di accedere alle esperienze con piacere e aprire la porta verso l’apprendimento,  cogliere le infinite sfumature cromatiche con le quali le emozioni le colorano e divenire così, giorno dopo giorno, abili artisti della propria crescita educativa didattica.

Ombretta Emanuela Torchio

Insegnante di sostegno

L’autenticità di ogni bambino mette in gioco sentimenti ed emozioni  vere che danno la possibilità di unire e condividere, imparare insieme per crescere.
“Educare non è riempire un secchio, ma accendere un fuoco “ ( William B. Yeats )

Laura Totti

Specialista inglese

Sono laureata in lingue e letterature straniere, ho vissuto e lavorato a lungo all’estero dove ho acquisito esperienza di insegnamento agli adulti e ai bambini. Dal 2008 mi occupo stabilmente di insegnamento dell’inglese ai bambini e di tecniche di apprendimento di L2. Ho tenuto letture e laboratori di inglese destinate ai più piccoli e ho collaborato all’organizzazione di English Summer Camps per le scuole elementari. Mi dedico all’insegnamento con passione e con gioia; cerco di trasmetterle ogni giorno ai bambini che accompagno alla scoperta dell’inglese. “Tell me and I forget. Teach me and I remember. Involve me and I learn” (B. Franklin)

Alessandra Valerio

Insegnante titolare

Penso la scuola come un luogo attivo, in cui i bambini si sperimentano giorno dopo giorno, tessendo relazioni significative mentre si incamminano nella comprensione della realtà in cui vivono, costruendo e affinando poco alla volta strumenti di conoscenza e alfabeti plurali. Vivo la scuola come un essere con gli altri, per questo credo che la “la classe sia un luogo sicuro di cui ognuno fa pienamente parte e nel quale ci si prende cura di ciascuno”, spazio condiviso di appartenenza dove ogni alunno può dare il suo personale contributo.

Federica Villa

Insegnante di sostegno

Laureata in Consulenza pedagogica per la disabilità e la marginalità. La mia passione per l’insegnamento è cresciuta nel tempo: mi piace pensare alla scuola come un contesto di nascita di talenti differenti, un luogo di incontro di identità diverse. Per me, insegnare significa reinventarmi e riprogettarmi ogni giorno: con cuore ed amore, cerco di trasmettere la bellezza dell’unicità di ciascuno, la forza delle relazioni umane, il rispetto verso gli altri e la costruzione comune di un bagaglio di conoscenze. Mi affascina lo straordinario che deriva da ciò che non mi aspetto: infatti “L’arte di insegnare è l’arte di assistere a una scoperta” (Mark Van Doren).

Elisa Zaia

Insegnante titolare

Mi piace stare con i bambini, ogni giorno mi regala un’emozione diversa, l’idea di aiutarli a crescere e a tirar fuori le loro capacità mi rende felice. I bambini sono la parte speciale del mondo, quella che ti sorprende ogni volta, che non ti annoia e delude mai. Insegnare è un grande privilegio.

Aleksander Zielinski

Maestro di musica

“Il mondo sarà migliore se sarai stato importante nella vita di un bambino” . La dedizione nascosta dietro questa frase comincia forse a dare i primi frutti. Ormai un’intera generazione e quasi ventimila bambini hanno frequentato almeno un corso di coro, pianoforte o propedeutica con il maestro Aleksander Zielinski. Pianista , direttore di coro, specializzato in didattica musicale per l’infanzia, raccordo tra coralità professionistica ed amatoriale, collabora anche con Yamaha Music Europe per la formazione degli insegnanti del sistema didattico. Come direttore artistico di FonteMusica guida una rete di progetti corali che animano concerti ed eventi artistici.

Paola Maria Zumbo

Specialista inglese

Insegno la lingua inglese per trasmettere ai più piccoli la soddisfazione di poter comunicare con quasi tutto il mondo… i bambini sono il nostro ponte lanciato verso il futuro. “Se vuoi costruire una barca, non radunare uomini per tagliare legna, dividere i compiti e impartire ordini, ma insegna loro la nostalgia per il mare vasto e infinito”.

Elisa Casati

Segreteria

Vivo la realtà della scuola da quasi dieci anni, ho amato da subito questo lavoro. Famiglie e bambini che entrano nel nostro ufficio con un pezzetto della loro storia, sono esperienze che ogni volta mi arricchiscono sia professionalmente che umanamente. Il mondo della scuola richiede anche in ufficio attenzione, ascolto ed empatia.

Antonella Vestito

Amministrazione

Alle spalle di un’importante e solida struttura  come la nostra è fondamentale che ci sia qualcuno pronto ad accogliere, gestire e cercare una soluzione in ogni situazione. Perché la scuola è fatta di e per i bambini, ma anche i genitori hanno un ruolo importante e vanno seguiti, tutelati e assistiti. Da 10 anni mi occupo di questo con il sorriso e la disponibilità che mi caratterizzano per far sì che l’armonia e la professionalità possano diventare un punto di riferimento per chi entra a far parte della nostra grande famiglia.

Suor Maria Fiorina Felicita Pagani

Rettore di Istituto

Esperienza scolastica varia nel settore artistico: scuola di Moda Marangoni, Liceo Artistico Orsoline, laurea in Architettura conseguita al Politecnico di Milano con tesi sulle esperienze didattiche europee e la progettazione di spazi per una didattica innovativa. Docente, per diversi anni, di progettazione architettonica al Liceo Artistico Orsoline, abilitata per l’insegnamento di arte e disegno al liceo Scientifico, per architettura al Liceo Artistico e per arte e immagine alla scuola secondaria di primo grado. Dal 2000 coordinatrice didattica della scuola secondaria di primo grado e Rettore dell’istituto Orsoline di via Lanzone. Dal 2005 al 2017 ricopre incarichi istituzionali per la Congregazione Orsoline. Nel 2009 con altri Rettori delle scuole Orsoline, dà inizio alla “Fondazione Orsoline di San Carlo” con lo scopo di diffondere lo stile proprio di una didattica ispirata alle linee educative di Angela Merici (fondatrice delle Orsoline). La passione educativa per la formazione della persona in senso integrale (culturale, sociale, intellettivo, emotivo, spirituale … ) orienta la scelta di vita nella Congregazione delle Suore Orsoline di San Carlo. Le sfide educative di ogni età costituiscono un ambito di missione appassionante in cui investire: energie, attenzione, per formare generazioni capaci di continua ricerca dei significati profondi della vita.