Valutazioni

La valutazione del servizio scolastico è oggetto di incontri, di comunicazioni, di scambi e di osservazioni e rilievi dei genitori in assemblee, nel Consiglio di Settore e con la Direzione della Scuola.

La linea generale è quella di offrire, come già si attua in altri settori scolastici, strumenti di rilevazione della soddisfazione degli alunni e dei genitori, attraverso un questionario al termine dell’anno scolastico.

Valutazione dei risultati formativi:
Il Collegio dei Docenti, in base alle Indicazioni Nazionali e al Curricolo disciplinare della scuola, definisce gli standard di apprendimento.

Il Collegio dei Docenti definisce il profilo formativo (conoscenze, abilità e competenze) da garantire al termine del percorso di studi.

L’Insegnante di classe e gli Insegnanti specialisti, informano le famiglie degli allievi circa i tempi, le modalità e i criteri di valutazione che verranno seguiti nel corso dell’anno scolastico.

Gli Insegnanti, attraverso la compilazione del portfolio, avviano gradualmente gli alunni a un processo di autovalutazione.

La frequenza dei momenti valutativi degli apprendimenti degli alunni prevede scansioni bimestrali, quadrimestrali.

Criteri di Valutazione A.S. 2021-22